Atelier Rwanda first edition 2009

Laboratory for research and projects of innovative design in Africa


scientific director

prof. Gaddo Morpurgo, Università Iuav Venezia Italy

The first workshop designed to give value to traditional vegetable fibre design was concluded in Rwanda on September 18th. The workshop was organised as a part of the Atelier Rwanda programme and was attended by Charles Murigande, Rwandan Education Minister and Abraham Atta Ogwu, Rector of the Kigali Institute of Science and Technology (KIST).
The Atelier Rewards Programme is sponsored by the Fondazione Claudio Buziol under the scientific guidance of professor Gaddo Morpurgo from the Iuav University in Venice.
Partnering with the Foundation in the programme are, apart from the University, the Kigali Institute of Science and Technology, the Italian, San Marino and Kigali Clubs as well as Soroptimist International.
The aim of the programme is to increase cultural exchange between Europe and Africa in the Architecture and Design fields in order to give greater value to the resources and working practices that exist in Africa.
This first workshop, which also had the financial support of the Cassa di Risparmio di San Marino, was attended by 26 students from both the KIST and IUAV, workers from Kigali and Butaré as well as by 10 teachers and assistants from the two universities.
During the workshop which included two creative laboratories, participants were able to experiment with the application of traditional Rwandan techniques such as Agaseks Kʼuruhindu to create highly valuable jewellery and the use of leaves, bark and banana to make building materials.
The next workshop, which will be held at the Centre dʼaccueil et de formation San Marco del Soroptimist di Kigali, headquarters of the Atelier Rwanda, is scheduled to take place between the 10th and 21st of May 2010.
The results from these two initial workshops will be presented at the Made in Rwanda Tradition and innovation in vegetable fibresʼ design Exhibition which will be held at the headquarters of the Fondazione Claudio Buziol in September 2010 during the 12th International Exhibition of Architecture at the Venice Biennale.

-Application of traditional craft techniques, like Agaseks k’uruhindu, for products with high commercial value.

-Use of banana leaves as household items and for use as building materials

-Valorization of bamboo as a resource in the realization of household items and building materials

-Efficiency in transportation of goods

-Prefabrication of building components using dry earth for hygienic services

-Pumping, transportation and treatment of drinkable water

-Valorization of the productive capacities of the Batwa in the production of clay and ceramics

- Natural materials and educational games

for further informations visit: http://www.gaddo.eu/web/pagina.php?valo=i_60

_____________________________

Laboratorio di ricerca e progetti di design innovativo in Africa

Con la partecipazione di Charles Murigande, Ministro dell’Educazione del Rwanda e di Abraham Atta Ogwu, rettore del Kigali Institute of Science and Technology, si è concluso il 18 settembre in Rwanda il primo workshop sulla valorizzazione delle fibre vegetali, organizzato nell’ambito del programma Atelier Rwanda.
Il programma Atelier Rwanda promosso dalla Fondazione Claudio Buziol con il coordinamento scientifico del professor Gaddo Morpurgo dell’Università Iuav di Venezia, ha come partner, oltre all’ateneo veneziano,  il Kigali Institute of Science and Technology e i club d’Italia, di San Marino e di Kigali, del Soroptimist International.
L’obiettivo del programma è potenziare, nell’ambito della progettazione architettonica e del design, gli scambi culturali tra Europa e Africa al fine di valorizzare le risorse e le capacità lavorative del continente africano.
A questo primo workshop, realizzato anche grazie al contributo della Cassa di Risparmio di San Marino, hanno partecipato 26 studenti, del KIST dello IUAV e artigiane di Kigali e di Butaré, e 10 tra docenti e assistenti delle due università.
I lavori del workshop, organizzati in due laboratori di progettazione, hanno sperimentato l’applicazione delle lavorazioni tradizionali rwandesi, tipo Agaseks K’uruhindu, per realizzare gioielli ad alto valore commerciale e l’uso delle foglie, e della corteccia, del banano per realizzare componenti edilizie.
Il prossimo workshop, che si terrà sempre al Centre d’accueil et de formation San Marco del Soroptimist di Kigali, sede operativa dell’Atelier Rwanda, è stato programmato per  il periodo 10-21 maggio 2010
I risultati di questi due primi workshop verranno presentati alla mostra
Made in Rwanda Tredizione ed innovazione nel design delle fibre vegetali, che si terrà a Venezia nel settembre del 2010 in occasione della 12 Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia presso la sede della Fondazione Claudio Buziol.

Temi del workshop:

- Applicazione delle lavorazioni tradizionali, tipo Agaseks K’uruhindu, per prodotti ad alto valore commerciale

-Utilizzo delle foglie di banano per oggettistica e componenti edilizie

-Valorizzazione della risorsa bamboo nella realizzazione di oggettistica e componenti edilizie

-Miglioramento dei mezzi di trasporto delle merci

-Prefabbricazione di componenti edilizie in terra secca per la realizzazione di servizi igienici

-Pompaggio, trasporto e trattamento dell’acqua potabile

-Valorizzazione delle capacità produttive dei Batwa nel settore della terracotta e della ceramica

-Materiali naturali e giochi didattici

Per maggiori informazioni visita: http://www.gaddo.eu/web/pagina.php?valo=i_60


Una Risposta to “Atelier Rwanda first edition 2009”

  1. Oldies | Diario del Teach Me 7 – Silvio Lorusso/Blog Says:

    [...] ormai da ben due anni grazie all’attività di Gaddo Morpurgo. Il tema dei workshop dal titolo “Atelier Rwanda” è stato la valorizzazione delle fibre vegetali attraverso il [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: